Header Top
Logo
Sabato 20 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
20 Lug. 2019 | 00:15

Meteo: WEEKEND, da Sabato e Domenica Caldo in Aumento, l'Anticiclone Africano si avvicina. Ecco i dettagli

Fine settimana con prevalenza di sole e caldo in aumento
Nel corso del weekend l’Italia comincerà ad essere influenzata dall’anticiclone africano con temperature via via più calde e atmosfera gradualmente più stabile. Sarà infatti da domenica che inizierà una fase rovente nella quale l’alta pressione sub-tropicale surriscalderà il nostro Paese per almeno una settimana. Cerchiamo di capire che tempo farà sabato 20 e domenica 21 luglio.

Sabato 20 il sole sarà prevalente fin dal mattino su tutto il Paese salvo qualche nube di passaggio che potrà solcare i cieli della Liguria e dei rilievi alpini; il contesto climatico sarà ancora gradevole con temperature in leggero aumento. Nel pomeriggio occhi puntati sui comparti alpini e sull'Appennino centrale dove si potranno sviluppare alcuni focolai temporaleschi, distribuiti in modo piuttosto irregolare. Sul resto del Paese avremo un ampio soleggiamento con cielo prevalentemente sereno.

Domenica 21 sarà una giornata dai connotati pienamente estivi con sole prevalente, anche se si avrà ancora un discreta ingerenza temporalesca, soprattutto sui rilievi alpini del Trentino Alto Adige, del Veneto settentrionale e del Friuli Venezia Giulia. Non mancherà qualche annuvolamento sulla dorsale appenninica, ma con rare precipitazioni associate. Attenzione invece ai termometri; l’arrivo dell'alta pressione sub-tropicale provocherà una crescita più decisa delle temperature, le quali si riporteranno su valori superiorialla media climatologica soprattutto sulle regioni centro-settentrionali con punte fino a 35°C su molte città come ad esempio Milano, Firenze, Bologna e Roma.

L’aumento termico di domenica sarà solo un assaggio di quanto si svilupperà nel corso della prossima settimana quando l’anticiclone africano invierà masse d’aria calda direttamente dall'entroterra marocchino e algerino.




... leggi tutto
Torna su