Header Top
Logo
Mercoledì 18 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
18 Set. 2019 | 12:19

Meteo: WEEKEND, Nuova PERTURBAZIONE tra Sabato e Domenica. Ecco Dove si rischiano PIOGGIA e GRANDINE

Le previsioni per il weekend
La settimana in corso è iniziata con un caldo fuori dal normale, ma è ormai imminente una sventagliata temporalesca con annesso tracollo termico.
Nel corso del prossimo WEEKEND riusciranno a tornare sole e caldo dopo il tanto atteso break di temporali o proseguiranno condizioni di instabilità?
Vi anticipiamo subito che non sarà un fine settimana totalmente tranquillo, in quanto una nuova perturbazione si avvicinerà al nostro Paese, provocando diverse precipitazioni.
Ma vediamo insieme nel dettaglio cosa emerge dagli ultimi aggiornamenti modellistici a nostra disposizione.

Nella giornata di sabato 21 settembrel’anticiclone delle Azzorre riuscirà temporaneamente a imporsi su gran parte dell’Italia, regalandoci un buon soleggiamento su tutto il Paese, con l'unica eccezione rappresentata dalla Sicilia, in particolare i settori orientali dell'isola, dove saranno ancora possibili dei rovesci temporaleschi nel corso del pomeriggio.
Le temperature sono previste in graduale ripresa, anche se non si tornerà ai livelli termici raggiunti all'inizio dell'attuale settimana, con punte massime che risulteranno dunque non troppo elevate, ma piuttosto gradevoli, intorno ai 27°C al Centro-Sud.

Domenica 22 il tempo cambierà nuovamente: un fronte atlantico si avvicinerà all'Italia, provocando già dal mattino piogge e anche qualche temporale, in particolare su Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria di Ponente. Successivamente le precipitazioni raggiungeranno anche la Liguria di Levante,i litorali della Toscana, la Sardegna orientale e, entro sera, la Lombardia, l’Emilia, il resto della Toscana e l’alto Lazio. Tra Liguria di Levante e la Toscana settentrionale i fenomeni potrebbero anche risultare di forte intensità, con pericolo di nubifragi e grandine.
Piogge e temporali si sposteranno poi verso oriente, concentrandosi al Nordest tra la serata di domenica e la notte su lunedì 23.
Lungo i litorali tirrenici soffieranno anche forti venti meridionali di Scirocco, con moto ondoso in aumento sui bacini interessati fino a mare molto mosso.
Sul resto dell'Italia, invece, la protezione dell’anticiclone garantirà una maggiore stabilità atmosferica con prevalenza di sole e valori termici più che gradevoli.




... leggi tutto
Torna su